Il 2006 vedeva Ecat Campane celebrare il proprio decimo anniversario, il 2011 il quindicesimo, e i festeggiamenti per commemorare i vent'anni di attività sono alle porte. Anni dedicati all’eccellenza nella progettazione e nella costante ricerca della perfezione.
Ecat Campane è molto più di un marchio fra tanti: il suo nome racchiude un sistema di valori che guida la progettazione di tutti i nostri prodotti.
Ecat Campane ascolta i propri clienti per comprenderne le esigenze e creare strumenti musicali su misura. Il nostro obiettivo è quello di sorprendere e gratificare il cliente offrendogli più di quanto si aspetta. Come ci riusciamo? Attraverso una costante attenzione al “progettare con arte”, ovvero creare campane in grado di offrire una perfetta integrazione tra l’eccellenza estetica della fusione e lo stato dell’arte dell’intonazione.
Da sempre questo è il nostro modus operandi, fin da quando decidemmo di fondare Ecat Campane, il 3 maggio 1995, assorbendo l'"Antica Fonderia Achille Mazzola dal 1404”. Solo un anno dopo avvenne la prima fusione, e con il trascorrere degli anni il livello di perfezione tecnica, fusoria e sonora raggiunta dimostra che per fare le cose bene è essenziale la passione e non i secoli…
Anno dopo anno Ecat Campane continua ad affermare e consolidare il proprio nome producendo campane che armonizzano tecnologia e artigianato con risultati vincenti. I nostri progettisti e tecnici sanno bene che le campane non sono semplici oggetti da produrre, ma strumenti musicali e opere d'arte al tempo stesso. Proprio per questo motivo Ecat Campane, come un esperto artigiano, crea campane dalla personalità riconoscibile che con i loro rintocchi musicali arrivano al cuore di chi le ascolta.

Per Ecat Campane, creare innovando è un’abitudine. Il futuro è la nostra musa ispiratrice: grazie alla nostra mentalità aperta e alla costante ricerca di innovazione, ci dirigiamo verso nuovi orizzonti e sfide professionali per arricchire di emozioni sempre nuove il mondo delle campane.
La nostra filosofia è molto semplice: rendere sempre più perfetta quell’opera d’arte che è una campana attraverso una simbiosi assoluta tra l’eccellenza estetica e la perfezione sonora, ottenuta con tecnologie di frontiera. Le innovative tecniche fusorie a riempimento controllato, le staffature effettuate con i nuovi polimeri chimici assicurano il rapporto ideale, e soprattutto costante, tra purezza del materiale e perfezione della forma, regalando allo stesso tempo la massima libertà di progettazione. Così era quando abbiamo mosso i primi passi, così sarà in futuro.